Il percorso di studi del Liceo delle Scienze umane è orientato alla comprensione e alla gestione  delle relazioni umane, dei fenomeni sociali e culturali (come i mass-media, i processi migratori, i pregiudizi, la globalizzazione), dei processi educativi. Studiare le scienze umane consente di diventare cittadini consapevoli della complessità del mondo contemporaneo e di maturare una visione globale e critica della società, di comprendere a fondo le dinamiche psicologiche personali e interpersonali, di approfondire la riflessione sull’uomo nei suoi vari aspetti che è tipica della formazione liceale, fondata sullo studio delle discipline storico-filosofiche, artistico-letterarie e scientifiche.

 

Che cosa sono le Scienze Umane?

Le scienze umane, che in questo indirizzo sono raggruppate in un’unica materia fortemente caratterizzante, costituiscono in realtà un campo di studi molto ampio e pluridisciplinare, che comprende la psicologia cognitiva, la psicologia dello sviluppo, la psicologia sociale, la psicologia della comunicazione, la psicologia dell’educazione, la sociologia (generale, politica, economica, scolastica, delle religioni, della comunicazione), l’antropologia culturale, la pedagogia e le scienze della formazione, con significativi richiami all’etologia, alla metodologia della ricerca, alla statistica, alla biologia evolutiva e alle neuroscienze.

Fra gli argomenti di studio, si incontreranno, per esempio, la mente, l’intelligenza, le emozioni, la malattia mentale, la comunicazione non verbale, l’influenza sociale, le dinamiche dei gruppi, la devianza, le istituzioni sociali, la televisione e i media digitali, lo sviluppo psicologico dei bambini, adolescenza e identità, democrazia e totalitarismo, le culture dei popoli lontani, la scuola come fenomeno sociale, la famiglia, i metodi della ricerca nelle scienze umane, l’educazione nelle diverse epoche.

 

Gli stages

Un posto centrale, in questo percorso liceale, è riservato agli stages, in collaborazione tra il nostro Istituto e i servizi sociali e comunali, le cooperative, gli istituti comprensivi, le associazioni, gli enti territoriali di Alba, di Bra e dei comuni limitrofi per la partecipazione degli studenti ad attività socio-educative nei centri per minori, nelle biblioteche e nei reparti di pediatria, nei centri diurni per portatori di handicap, nelle case di riposo per anziani, nei centri di servizi per stranieri dislocati sul territorio, nelle carceri in qualità di osservatori e di assistenti agli educatori e/o operatori.

Essi rappresentano una concreta opportunità per i ragazzi di misurarsi in situazioni educative e relazionali specifiche, nelle quali possano avere l’occasione di applicare conoscenze ed abilità apprese in classe, sperimentare la metodologia della ricerca, acquisire utili competenze relazionali ed eventualmente valutare in prima persona le proprie motivazioni rispetto all'area professionale socio-educativa.

 

Facendo tesoro di una lunga esperienza, maturata negli anni, il nostro istituto propone due tipi di stages: uno curricolare (in orario scolastico), che si svolge in tutte le classi quarte, dura due settimane e permette di partecipare come osservatori-ricercatori e come insegnanti alle lezioni in una scuola primaria, e uno extra-curricolare (di pomeriggio), nei diversi enti convenzionati con la scuola. Lo stage curricolare è obbligatorio e costituisce a tutti gli effetti attività di studio svolta all’esterno della scuola; lo stage extracurricolare è facoltativo e consente di fare esperienza dell’ambiente di lavoro in diverse realtà sociali; dà diritto al riconoscimento del credito formativo.

 

Progetti

Nell’ambito delle scienze umane il nostro Istituto propone ogni anno diversi progetti, fra i quali le lezioni-dibattito con un antropologo, incontro con testimoni privilegiati di situazioni socialmente rilevanti (giornalisti, magistrati, direttori di istituti penitenziari e di case di riposo, migranti, rifugiati, volontari in situazioni di crisi e di guerra, assistenti sociali, educatori, esperti nelle varie discipline delle scienze umane), progetti educativi di sensibilizzazione sulle discriminazioni e sulle violenze in ambito familiare e sociale, progetti sulla lotta alle mafie e sulla cittadinanza democratica, progetti orientati alle life skills (riflessione sulla morte, sulla bioetica, sulle  competenze emotive e relazionali), espressione corporea attraverso il teatro, animazione teatrale in carcere, pettherapy.

 

 

TABELLA ORARIA SETTIMANALE LICEO DELLE SCIENZE UMANE

 

 

1° biennio

2° biennio

 

anno

anno

anno

anno

anno

Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti - Orario Settimanale

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua e cultura latina

3

3

2

2

2

Storia e Geografia

3

3

-

-

-

Storia

-

-

2

2

2

Lingua straniera

3

3

3

3

3

Filosofia

-

-

3

3

3

Scienze Umane*

4

4

5

5

5

Diritto ed Economia

2

2

-

-

-

Matematica**

3

3

2

2

2

Fisica

-

-

2

2

2

Scienze naturali***

2

2

2

2

2

Storia dell’arte

-

-

2

2

2

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione o Attività altern.

1

1

1

1

1

Totale ore settimanali

27

27

30

30

30

Antropologia, Metodologia della ricerca, Psicologia e Sociologia

Con informatica al primo biennio

***      Biologia, Chimica, Scienze della Terra

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.