Viene attivata con modalità progressive l’alternanza scuola-lavoro:

  1.            Per quanto riguarda il LES sono proseguite le attività relative svolte negli anni precedenti al 2015 dalle classi quarte;
  2.            Verranno progressivamente attuate le attività previste dalle linee guida ministeriali, in particolare quelle relative alla formazione sulla sicurezza. Sono previsti incontri di 12 ore con RSPP della scuola per classi terze equarte;
  3.            E’ avviato, sul modello di quanto avviene a livello regionale, con USR e mondo economico e imprenditoriale, un tavolo di lavoro che comprenderà:
  4.             In prima battuta un incontro fra referenti scuola-lavoro delle varie scuole superiori albesi previsto a gennaio2016;
  5.            Costituzione entro fine as 2015 /16 di una rete di scuole finalizzata all’alternanza scuola-lavoro;
  6.             Istituzione di un tavolo di lavoro e di coordinamento fra EELL (Comune di Alba e consorzi comuni limitrofi) associazioni professionali, centro per l’impiego e altri enti pubblici e privati sensibili all’argomento per coordinare la distribuzione anno per anno a partire dal 2015 degli allievi nelle varie aziende e nei settori economici più confacenti alle esperienze di studio che si vengono maturando.
  7.            Attuazione prima tranche del percorso con le classi terze come danormativa;
  8.            I tutor saranno scelti in sedute apposite del CollegioDocenti;
  9.            Parte dei percorsi sarà svolta nel periodo estivo;
  10.            In linea di massima si prevede una ripartizione equilibrata nel triennio delle 200 ore, compatibilmente con la disponibilità degli enti ospitanti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.